menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Video: il dito medio di Conte e gli insulti di Agnelli dopo Juve-Inter

Scintille tra l'ex allenatore bianconero e il presidente

Scintille a fine partita dopo la semifinale di Coppa Italia, martedì sera, con la Juve qualificata contro l'Inter dopo un pareggio 0-0. "Non c'è niente da dire, bisognerebbe che ci fosse più sportività e rispetto per chi lavora".

Le parole sono del tecnico dell'Inter Antonio Conte in merito a un presunto alterco con il presidente della Juventus Andrea Agnelli al termine della semifinale di ritorno di Coppa Italia all'Allianz Stadium: le immagini televisive hanno infatti colto il numero uno bianconero rivolgere pesanti insulti ("vaffa... cogl... etc. etc.) verso la panchina interista, probabilmente proprio all'indirizzo del tecnico interista, con il quale i rapporti sono ai minimi termini dopo la burrascosa separazione nel 2014.

"Le fonti della Juventus dovrebbero dire la verità, penso che il quarto uomo abbia sentito e visto cosa è successo per tutta la partita - ha aggiunto Conte ai microfoni Rai Sport - Bisognerebbe essere più educati".

Nel contingente, la lite (così filtra dall'ambiente Juve) sarebbe iniziata a fine primo tempo quando lo stesso Conte, dopo aver già avuto un battibecco con Bonucci, avrebbe poi rivolto un gestaccio verso la tribuna, insultando i dirigenti bianconeri. Da qui, dunque, lo scontro al fischio finale, la cui ricostruzione non è tuttavia ancora chiara.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento