rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Milano Centro Duomo / Via del Bollo

Rapinatore in giro con accappatoio, arrestato

Ha passato la notte in giro per la città con un accappatoio a fare cose stravaganti. Alla fine è stato arrestato dalla polizia

Una notte decisamente avventurosa, per un rapinatore col dono dell'originalità. Ma per Pierpaolo V., 32enne, alla fine sono scattate le manette.

Tutto è iniziato quando il 32enne ha costretto un 19enne a farsi accompagnare nell'appartamento di un amico in via del Bollo, in pieno centro, dietro la Pinacoteca Ambrosiana: si è fatto una doccia, ha rubato soldi e cellulari ed è uscito da quella casa indisturbato, in accappatoio.

Si è diretto verso un albergo della vicina via Moneta, dove ha rapinato la cassa di 480 euro e consumato una birra. Poi si è fatto chiamare un taxi non mancando di fare uno "scambio" tra l'accappatoio, che indossava ancora, e la divisa del custode.

Col taxi si è recato in piazza Vetra, dalle parti delle Colonne, e in un bar ha chiesto un whisky con ghiaccio con cui tra l'altro si è medicato una piccola ferita. Uscito dal bar, accompagnato da un automobilista si è recato in piazzale Loreto, dove la polizia, che lo stava cercando ovunque, lo ha trovato nel bagno di un bar.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rapinatore in giro con accappatoio, arrestato

MilanoToday è in caricamento