Domenica, 13 Giugno 2021
Cinisello Balsamo Via Frova, 10

MuFoCo e Triennale, accordo vicino per ottenere i finanziamenti e sopravvivere

Il dado è tratto per il Museo di Fotografia Contemporanea di Cinisello Balsamo: la Triennale entrerà nella fondazione del MuFoCo. Una mossa che serve a entrambi gli enti e permette a quello cinisellese di sopravvivere

Il dado è tratto per il Museo di Fotografia Contemporanea di Cinisello Balsamo: la Triennale entrerà nella fondazione del MuFoCo così che quest'ultimo possa avere accesso ai finanziamenti in arrivo dal Ministero dei Beni Culturali dedicati agli enti riconosciuti di livello nazionale (la Triennale lo è, il MuFoCo no).

L'incontro andato in scena nella giornata di lunedì 11 gennaio è quindi storico perché si sono poste le basi per questa collaborazione tra i due enti: una sede espositiva a Milano e a Cinisello Balsamo un luogo per organizzare corsi e per conservare il materiale storico.

All'incontro, organizzato dal Comune di Cinisello Balsamo, erano presenti il sindaco Siria Trezzi, i rappresentanti della Triennale (in primis il direttore Andrea Cancellato) e del MuFoco, ma anche l’assessore regionale alla cultura Cristina Cappellini e Michela Palestra (consigliera delegata di Città Metropolitana).

Seguiranno naturalmente altri incontri, visto che le basi si sono poste, ma bisogna scendere nel dettaglio dei costi economici e di gestione. Il MuFoCo però, con questa operazione, può dirsi salvo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

MuFoCo e Triennale, accordo vicino per ottenere i finanziamenti e sopravvivere

MilanoToday è in caricamento