Martedì, 27 Luglio 2021
Cinisello Balsamo Via Massimo Gorki

Caccia al piromane, dietro ai due incendi ci sarebbe un uomo con problemi psicologici

Gli inquirenti, secondo una prima ipotesi investigativa, pensano che la mano che ha appiccato i due incendi al centro culturale il Pertini e al centro dialisi dell'ospedale Bassini sia del medesimo uomo

Entrambi i roghi sono divampati dai wc dei due luoghi pubblici

E' caccia al piromane a Cinisello Balsamo. Gli inquirenti, secondo una prima ipotesi investigativa, pensano che la mano che ha appiccato i due incendi al centro culturale il Pertini e al centro dialisi dell'ospedale Bassini sia del medesimo uomo.

Il piromane ha usato in entrambi i casi, a pochi giorni di distanza, lo stesso modus operandi: è entrato nei bagni, ha usato una sostanza infiammabile e ha dato fuoco al water. L'intento è quello di spaventare, non certo quello di arrecare un grave danno e tanta paura.

Per gli inquirenti il piromane in questione potrebbe essere afflitto da problemi psicologici e sarebbe un uomo di mezza età (identikit scaturito dai racconti di alcuni testimoni).

Sono state osservate anche le immagini delle telecamere sia del centro culturale il Pertini, sia del Bassini, per provare a identificare la persona, dandogli un nome, un cognome e un volto certo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caccia al piromane, dietro ai due incendi ci sarebbe un uomo con problemi psicologici

MilanoToday è in caricamento