Cinisello BalsamoToday

Visentin (NCD): «Piazza Gramsci rifatta? Invivibile, scadente e sperpero di denaro»

All'annuncio dell'amministrazione riguardo al progetto di restyling di 5 punti cardine della città di Cinisello, tra cui troneggia piazza Gramsci, Riccardo Visentin replica: «100.000 euro spesi pochi mesi fa per la sistemazione di alcune lastre in cemento gridano vendetta»

Piazza Gramsci prima e dopo, quale sarà il progetto del futuro?

Tra le prime reazioni all'annuncio dell'amministrazione comunale riguardo al progetto di restyling di cinque punti cardine della città di Cinisello Balsamo, tra cui troneggia piazza Gramsci, c'è quella del consigliere comunale di NCD Riccardo Visentin.

Così Visentin: «Certo che leggere di un restyling di piazza Gramsci dopo avere speso oltre 100.000 euro pochi mesi fa per la sistemazione di alcune lastre in cemento grida vendetta».

Prosegue il consigliere comunale: «Nel dicembre 2002 con alcuni amici ci costituimmo in un comitato raccogliendo oltre 6.000 firme di cittadini e associazioni contrari al progetto (questo l'ha ricordato anche il consigliere comunale di Forza Italia Stefano Gandini, ndr)».

E ancora: «L'ottusità dell'amministrazione (allora guidata dal sindaco Daniela Gasparini, ndr) e la chiusura a ogni revisione tecnica segnarono il distacco con i cittadini».

QUI IL VIDEO IN CUI IL SINDACO SIRIA TREZZI SPIEGA I PROGETTI

L'attacco continua: «Questo è il risultato: una piazza non vivibile costruita con materiali scadenti, tanto che non è mai stata collaudata e persino disconosciuta dallo stesso architetto francese Perrault».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Chiude Visentin: «Sperpero di denaro pubblico: i responsabili di questo vergognoso progetto sono ancora alla guida e referenti della politica di sinistra della nostra città. Va fatta una seria riflessione».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovato morto a 47 anni Alessandro Catone, il "Porco schifo" di YouTube

  • Torna l'ora solare: come e quando spostare le lancette dell'orologio per cambiare l'ora

  • Covid, Lombardia terzultima in Italia per contagi: "Si è creata una sorta di immunità"

  • 'Milanese' bloccato in Argentina per il coronavirus muore assassinato: addio a Lucas

  • Milano, violenza sessuale al Parco Nord: ragazza 20enne stuprata in una notte d'orrore

  • Mega rissa a colpi di cestelli al supermercato perché non indossano la mascherina: il video

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento