Rogoredo Corvetto Corvetto / Via Carlo Boncompagni

Rogoredo, rischia lo stupro e viene picchiata e derubata

La donna stava salendo sulla sua auto dopo una giornata di lavoro. Un uomo non identificato l'ha sorpresa e ha cercato di violentarla. Lei ha reagito ed è stata aggredita e derubata di pochi spiccioli e dell'iPhone

Disavventura per una 34enne a Rogoredo

Brutta avventura per una 34enne italiana che nella serata di mercoledì prima ha rischiato lo stupro e poi è stata aggredita e rapinata. E' successo in via Boncompagni, al parcheggio dove la donna lascia sempre la sua auto, nei pressi della stazione di Rogoredo. Alle 21.30, uscita dalla metropolitana, stava salendo sull'auto quando, da un'altra portiera, è salito anche un nordafricano che, minacciandola con un coltello, voleva costringerla a un rapporto.

La donna si è divincolata ma per tutta risposta è stata colpita con delle testate. Il malfattore le ha poi rubato 10 euro e l'iPhone ed è scappato. Il 118 ha medicato la donna, che ha denunciato la vicenda a una volante della polizia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rogoredo, rischia lo stupro e viene picchiata e derubata

MilanoToday è in caricamento