menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sorpreso con uno stipendio di cocaina in tasca: arrestato dalla polizia a Legnano

È successo nella notte tra sabato e domenica 28 luglio, nei guai un 40enne

Aveva poco meno di 3mila euro di cocaina in tasca e a casa nascondeva banconote per 2.100 euro. Per lui sono scattate la manette con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. È successo nella notte tra sabato e domenica in zona oltrestazione a Legnano, hinterland Nord-Ovest di Milano. In manette un 40enne italiano arrestato dagli agenti del commissariato in collaborazione con la Locale.

Addosso all'uomo sono state trovate dieci dosi di coca oltre un frammento di "bianca" per un totale di circa 45 grammi. È scattata la perquisizione della sua abitazione dove è stato trovato un bilancino di precisione e 2.100 euro che secondo gli investigatori sarebbero provento della sua attività di spaccio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

Zona gialla: le faq aggiornate e le regole per capire cosa si può fare

Attualità

Un uomo è rimasto incastrato col pene nel peso di un bilanciere

Coronavirus

Lombardia zona gialla: cosa potrebbe riaprire dal 26 aprile

Ultime di Oggi
  • Coronavirus

    Viaggio verso la zona gialla, il nuovo decreto Draghi

  • Politica

    Per l'assessore "se ti vesti come una cubista del Pacha" te la cerchi

  • Sport

    Potrebbe esserci un campionato di Serie A senza Milan e Inter

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Porta Nuova

    In piazza Gae Aulenti è comparso un enorme caprone di legno

  • Cologno

    Le sette caprette salvate a Cologno (Milano)

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento