menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'operazione è stata condotta dai carabinieri

L'operazione è stata condotta dai carabinieri

Canegrate: scoperto laboratorio cinese illegale. Operai ridotti in schiavitù

Il capannone e i macchinari sono state sequestrate dalle forze dell'ordine. Denunciati i titolari. Gli operai, clandestini, saranno rimpatriati

Dieci operai cinesi e un laboratorio illegale. Questo è quanto hanno trovato i carabinieri di Parabiago, aiutati dalla polizia locale,  in un magazzino di via Belluno a Canegrate. Quando le forze dell’ordine hanno fatto irruzione nella struttura hanno trovato 10 operai al lavoro nelle loro postazioni, dotate di macchine da cucire per la produzione di tessuti. Non solo: nel laboratorio erano state ricavate camere da letto, dove i lavoratori riposavano una volta terminato il turno.

La ditta, in pessime condizioni igenico-sanitarie, era riscaldata con una stufa a pellet, senza alcuna misura di sicurezza per l’areazione. In un’area adibita a cucina sono stati trovati numerosi sacchi di riso accatastati su un bancale e un piano di cottura a gas oltre a un boiler a fiamma viva. Vista la pericolosità dei luoghi le forze dell’ordine hanno proceduto a sequestrare la ditta. I titolari della ditta, tre cinesi di cinquant’anni, sono stati denunciati per sfruttamento  e favoreggiamento di immigrazione clandestina e violazione della tutela della salute e della sicurezza dei luoghi di lavoro. 

L’immobile e tutte le attrezzature, oltre alla documentazione fiscale, sono state sequestrate dalle forze dell’ordine. Gli operai clandestini sono stati trasportati in questura per l'avvio delle pratiche di espulsione. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento