menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dà 800 euro al comune e si appropria di una strada di Rho: "Adesso è mia"

È successo nella giornata di mercoledì, il caso è finito sulle scrivanie della polizia locale

Prima ha bonificato 800 euro al comune, poi  — dopo aver smontato alcuni cartelli stradali e aver predisposto un "percorso alternativo" — ha chiuso una strada in pieno centro a Rho all'urlo di "questa via è mia". È successo in via Ferrarini nella giornata di mercoledì 17 marzo, ma il responsabile è stato identificato dalla polizia locale e adesso rischia una multa salata e una denuncia.

Tutto è iniziato quando alcuni residenti hanno chiamato il comando Savarino chiedendo informazioni sulla chiusura della strada, effettuata con alcuni bidoni riempiti con macerie e del nastro bianco e rosso. Sul posto sono intervenuti gli agenti del comandante Antonino Frisone che hanno identificato l'autore del fatto, un uomo di 58 anni già noto alle forze dell'ordine.

Il 58enne ha ribadito le proprie ragioni anche davanti al personale dell'ufficio tecnico comunale: "Ho comprato questa strada dal comune per 5mila euro, 800 li ho già versati con un bonifico", ha spiegato. L'epilogo? La strada è stata liberata e il caso è finito sulle scrivanie del comando di Corso Europa che sta verificando gli illeciti sia penali che amministrativi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

La Lombardia torna in zona arancione, la decisione

Coronavirus

Che fine farà lo smart working a Milano dopo la pandemia

Ultime di Oggi
  • Coronavirus

    Da oggi la Lombardia è in zona arancione

  • Meteo

    Allerta meteo per piogge e vento forte a Milano

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cologno

    Le sette caprette salvate a Cologno (Milano)

  • Sport

    Il nuovo logo dell'Inter

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento