menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'uomo è stato arrestato dai carabinieri

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri

Abbatte la porta di casa di un uomo e lo minaccia di morte: arrestato

È successo giovedì sera a Vanzago, nel milanese. L'uomo, arrestato per stalking, perseguitava da tempo il fidanzato della sua ex compagna

Si è presentato davanti alla porta di casa del fidanzato della sua ex compagna e l’ha buttata giù. Entrato nell’appartamento lo ha insultato e minacciato di morte. Non l’ha fatta franca: per lui sono scattate le manette con l’accusa di stalking. È successo nella sera di giovedì a Vanzago, nel milanese. Protagonista del fatto: un uomo di quarant’anni. 

Lo stalker perseguitava da diverse settimane il compagno della sua ex partner. Pensava che fosse suo rivale in amore, «anche se la propria ex lo aveva già lasciato da tempo prima di intessere la nuova relazione», precisano i carabinieri in una nota.  Minacce, appostamenti e episodi di violenza si protraevano da diverso tempo e avevano scatenato nella vittima un grave stato d’ansia per la sua incolumità.

Giovedì, dopo l’ultimo episodio, il 40enne è stato arrestato dai carabinieri della stazione di Arluno. Dopo gli accertamenti, su indicazione dell'autorità giudiziaria, è stato trasferito nel carcere milanese di San Vittore. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento