rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Attualità Chinatown

A Milano al festival dell’etica 2021 consegnati i premi alle migliori realtà impegnate nel sociale

Il "Premio per l'Etica nel Sociale e nel Lavoro” a GUNA per il progetto “Benessere in scena” in collaborazione con il teatro alla scala

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MilanoToday

Fare impresa non vuol dire solo trarre profitto economico ma anche impegnarsi per raggiungere obiettivi di carattere etico e sociale, costruendo un business dal volto umano, stringendo partnership con enti e associazioni che operano a favore di temi sociali, etici e ambientali e soprattutto promuovendo iniziative rivolte al benessere delle persone.

Proprio come il progetto “Benessere in scena” che ha permesso a GUNA Spa, azienda italiana leader nella produzione di farmaci di origine biologico-naturale, di ricevere il prestigioso Premio “Etica nel Sociale e nel Lavoro”, conferito durante il Festival dell’Etica 2021 organizzato a Milano dall'Associazione Culturale Plana presso ADI Design Museum, con il patrocinio del Comune di Milano e di Regione Lombardia. Questa la motivazione letta alla platea dei presenti durante la cerimonia di premiazione: “Per il progetto Benessere in scena realizzato in collaborazione con il Teatro alla Scala. Un’attività culturale finalizzata a valorizzare la salute e il benessere negli esseri umani nel loro rapporto di fruizione con l’atto artistico”.

A ritirare il premio Alessandro Pizzoccaro, Presidente di GUNA, e Lanfranco Li Cauli, Direttore Marketing e Fund Raising della Fondazione Teatro alla Scala. Il Festival dell’Etica, evento annuale e storico per l’Associazione, vuole mettere in evidenza e premiare aziende, fondazioni, iniziative e persone che operano in difesa del pianeta e a favore dell'essere umano, sul piano sociale, urbano, culturale ed etico. In testimonianza dell’impegno e del riconoscimento nel campo dell’Etica, sono stati anche assegnati premi a: NOVAK DJOKOVIC FOUNDATION in particolare per il supporto all’educazione dei bambini in Serbia; NGUGI WA THIONG’O per l’attività in difesa del popolo africano; GIULIANO MAURI ALLA MEMORIA per l’attività sul nostro rapporto con la natura; e CAIMI BREVETTI per il laboratorio di ricerca sonora ad uso pubblico con la creazione della camera anecoica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Milano al festival dell’etica 2021 consegnati i premi alle migliori realtà impegnate nel sociale

MilanoToday è in caricamento