Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Fiera Senigallia, niente di nuovo sul fronte: bici "rubate" come prima

Il Comune intensifica i controlli, e sequestra più di 50 bici. Ma non basta. Le biciclette di dubbia provenienza si vendono ancora, e alla luce del sole. In barba a tutto e tutti. Ecco come

Venditori "improvvisati" e le solite biciclette di dubbia provenienza (foto Giambertone)

Ancora sequestri di biciclette alla fiera di Senigallia. La settimana scorsa la polizia locale aveva requisito 35 bici rubate, e nella mattina di sabato c’è stato un nuovo blitz: stavolta le “due ruote” recuperate dalle forze dell’ordine sono state 21, “alcune anche di pregio”, spiega il Comune in una nota.

Eppure i venditori abusivi non demordono e continuano a cercare di fare affari in fiera: siamo andati a vedere coi nostri occhi, scoprendo che poco è cambiato. L’operazione “Mercati Sicuri” sta dando soddisfazioni al capitano della locale, Tullio Mastrangelo, e agli assessori comunali Granelli (sicurezza) e D’Alfonso (commercio), promotori dell’iniziativa per debellare il “cancro” degli abusivi. “Questa seconda fase di controlli rappresenta un risultato positivo per la lotta alla ricettazione e all’abusivismo. Un’operazione - spiega Mastrangelo - che presto si estenderà ad altre zone della città al fine di arginare le situazioni di commercio illegale all’interno dei mercati”.

Le biciclette sequestrate (con questa tornata fanno 56 veicoli in due week-end) saranno rimesse a disposizione dei legittimi proprietari, che potranno riaverla contattando lo 020208 e portando la denuncia. Ma a dire il vero, nonostante gli sforzi, sembra che per ora la ricettazione in Senigallia prosegua più o meno come prima.

Sabato pomeriggio, pur con l’ingresso della fiera presidiato dall’interno e dall’esterno da quattro pattuglie della polizia locale - con tanto di agenti in borghese - il racket di bici è ripreso. Extracomunitari e italiani hanno ricominciato quasi indisturbati il loro commercio, alla luce del sole, rivendendo ai tanti interessati altri cicli arrivati nel pomeriggio. Il lavoro della polizia sarà più duro del previsto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiera Senigallia, niente di nuovo sul fronte: bici "rubate" come prima

MilanoToday è in caricamento