Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Saronno, trovato finto ordigno all'ospedale

E' stato trovato un finto ordigno non in grado di esplodere costruito con una batteria da moto e fili elettrici nello zaino abbandonato stamani da uomo all' interno del centro prenotazioni dell'ospedale di Saronno

E' stato trovato un finto ordigno non in grado di esplodere costruito con una batteria da moto e fili elettrici nello zaino abbandonato stamani da uomo all' interno del centro prenotazioni dell'ospedale di Saronno. Gli artificieri, intervenuti sul posto, hanno escluso la presenza di materiale in grado di provocare una esplosione. L'uomo, 50 anni circa, è entrato stamani nel centro prenotazioni con il volto coperto da una mascherina e ha gettato lo zaino a terra gridando 'E' una bomba' e minacciando di farla esplodere.

Poi è fuggito. All'interno dello zaino, sequestrato dai carabinieri, non sono stati ritrovati soldi o altro, e neanche materiale che possano ricondurre a una rivendicazione del gesto. Le attività dell'ospedale, terminato l'intervento delle forze dell'ordine, sono riprese regolarmente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Saronno, trovato finto ordigno all'ospedale

MilanoToday è in caricamento