Milano, vedono la polizia fuori dal campo rom: si allontanano con l'auto imbottita d'oro, presi

È successo nella giornata di giovedì, nei guai quattro cittadini colombiani

Immagine repertorio

Avevano imbottito l'auto con 13mila euro d'oro, vestiti firmati e un telefono cellulare. Tutti oggetti rubati, secondo i poliziotti che li hanno fermati e ammanettati vicino al campo rom d via Bonfadini a Milano. È successo nella mattinata di giovedì 22 ottobre, nei guai quattro colombiani dai 19 ai 33 anni, fermati con l'accusa di ricettazione.

Tutto è successo un attimo prima delle 12, come riferito dagli agenti di via Fatebenefratelli. I quattro hanno attirato l'attenzione dei poliziotti perché resisi conto della volante vicino al campo rom hanno cercato di allontanarsi in fretta e furia. Non è servito a nulla: prima è scattato il controllo, poi la perquisizione dell'auto dove è stato trovato un vero e proprio tesoro. Gli agenti hanno trovato un sacchetto pieno di gioielli, collanine, anelli e preziosi in oro: circa 260 grammi. Non solo: è saltato fuori anche un telefono frutto di furto e 6,7 grammi di "erba".

Per loro sono scattate le manette, per loro l'accusa è ricettazione. Non solo: sono stati indagati anche per possesso ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Tutti gli oggetti preziosi sono stati sequestrati. Sul caso sono in corso accertamenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • Milano, spacca vetrata all'Esselunga e cerca di rubare i soldi dalle casse: preso

  • Incendio a Cologno, fiamme ed esplosioni nel condominio: casa distrutta, palazzo evacuato

  • Bresso (Milano), due agenti della polizia locale accoltellati: uno è grave

  • "Ve matamos a todos", poi calci e pugni: il folle assalto della 'gang', 5 poliziotti feriti in metro

  • Lombardia verso la zona arancione: ma non c'è nulla da esultare. I numeri

Torna su
MilanoToday è in caricamento