Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Mattinata da incubo per i pendolari: cancellazioni a raffica sulla linea Saronno-Seregno-Milano

Trenord ha annunciato la cancellazione di dieci corse come accaduto già a inizio giugno

Immagine repertorio

Amara sorpresa lunedì mattina per i pendolari brianzoli che sono rimasti a piedi dopo la cancellazione di dieci corse da parte di Trenord. La linea interessata è stata ancora una volta la S9 Saronno-Seregno-Milano-Albairate che già a inizio giugno aveva causato disagi ai viaggiatori a causa della cancellazione di numerosi treni.

Poco dopo la mezzanotte del 18 giugno, attraverso il proprio sito, Trenord ha comunicato la cancellazione di dieci corse a partire dal Milano Porta Garibaldi-Albairate delle 5:20 fino alla corsa inversa Albairate-Milano Porta Garibaldi delle 23.38.

Ad accompagnare la comunicazione, come riportato da MonzaToday, non c'è alcuna spiegazione relativa alla motivazione delle modifiche alla circolazione cosi' come non risulta essere stato predisposto un servizio di navetta sostitutivo. 

Lo scorso 31 maggio l'azienda aveva spiegato che le corse cancellate erano legate a un guasto "a un convoglio che effettua quelle corse che non è stato possibile sostituire". Questa volta però la motivazione non è ancora nota. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mattinata da incubo per i pendolari: cancellazioni a raffica sulla linea Saronno-Seregno-Milano

MilanoToday è in caricamento