Cantù, un rottweiler azzanna i propri padroni, ferite tre persone

Tutto è avvenuto durante il tentativo di dividere una lite tra il cane ed il gatto di casa

Un cane rottweiler di due anni ha azzannato lo scorso giovedì sera a Cantù i suoi padroni, una donna di 53 anni e il marito, 56 anni, e il padre di lei, 86 anni. La prima vittima del morso è stata la donna che, tentando di dividere il cane dal gatto di casa, ha riportato profonde ferite alla mano e al braccio sinistro.

A soccorrerla è giunto dapprima suo padre, morso alla mano destra, e poi il marito che, nonostante i morsi ad entrambe le mani, è riuscito a cacciare il cane nel giardino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Intervenuti i soccorsi, per la donna venti giorni di prognosi. Attualmente il cane è nel giardino, in attesa delle decisioni dell'Asl.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Offerte di lavoro, Esselunga cerca dipendenti e assume: ecco come candidarsi

  • Milano, paga 15 euro ed esce dall'Esselunga con 583 euro di spesa: "Sono sudcoreana"

  • Bollettino coronavirus Milano: trovate altre 16 persone infette, risalgono i ricoveri

  • Hostess con febbre sul Ryanair Milano-Catania: paura per il covid

  • Sangue sul Sempione, schianto auto moto: morto ragazzo di 20 anni, gravissima l'amica

  • Bollettino coronavirus Milano e Lombardia: +118 contagi, +5 morti, aumentano ancora ricoveri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento