Milano, pusher beccato con 1 kg di cocaina: droga marchiata con il cervo di John Deere

L’uomo, condotto presso gli uffici del Commissariato, ha proseguito la sua condotta violenta anche a bordo della volante che lo trasportava, danneggiando parte dell’abitacolo

La droga e i soldi

Nello zainetto aveva un chilo di cocaina marchiato con l'immagine di un cervo che salta, logo di John Deere, azienda di macchinari agricoli. In auto e a casa circa 2mila euro in contanti. Mercoledì pomeriggio, in via Cassino Scanasio a Rozzano (Milano), la polizia di Stato ha arrestato un uomo marocchino di 31 anni, per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio, resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato.

Gli agenti del Commissariato Scalo Romana della Questura di Milano, nell’ambito di un’attività investigativa condotta contro il fenomeno dello spaccio di droga, hanno individuato l'uomo appena sceso da un’auto con uno zainetto in spalla. Si stava dirigendo verso i box sotterranei di uno stabile. 

L’uomo, alla vista dei poliziotti, si è liberato dello zaino lasciandolo cadere a terra, per rifugiarsi nel vano cantine, nel tentativo di far perdere le proprie tracce. Raggiunto dagli agenti, il 31enne ha opposto una forte resistenza e dopo una colluttazione, i poliziotti sono riusciti a fermarlo grazie anche all’intervento di una volante giunta sul posto in ausilio. 

I precedenti per stupefacenti

L’uomo, condotto presso gli uffici del Commissariato, ha proseguito la sua condotta violenta anche a bordo della volante che lo trasportava, danneggiando parte dell’abitacolo.

Nel suo zainetto, gli agenti hanno rinvenuto e sequestrato un panetto di cocaina del peso di 1086 grammi oltre a materiale per il confezionamento. Nell’auto dalla quale era sceso, invece, sono stati trovati 615 euro ed un mazzo di chiavi che hanno portato i poliziotti a un appartamento dello stabile, al cui interno sono stati trovati ulteriori 1355 euro in banconote di vario taglio. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo ulteriori approfondimenti i poliziotti hanno accertato che l’uomo, pluripregiudicato in materia di stupefacenti, aveva scontato la misura alternativa alla detenzione in un’altra abitazione, in via Cadolini, dove, all’esito di un’altra perquisizione, hanno rinvenuto e sequestrato 3 agende contenenti la contabilità relativa all’attività di spaccio.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Offerte di lavoro, Esselunga cerca dipendenti e assume: ecco come candidarsi

  • Milano, paga 15 euro ed esce dall'Esselunga con 583 euro di spesa: "Sono sudcoreana"

  • Bollettino coronavirus Milano: trovate altre 16 persone infette, risalgono i ricoveri

  • Hostess con febbre sul Ryanair Milano-Catania: paura per il covid

  • Sangue sul Sempione, schianto auto moto: morto ragazzo di 20 anni, gravissima l'amica

  • Bollettino coronavirus Milano e Lombardia: +118 contagi, +5 morti, aumentano ancora ricoveri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento