rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Cronaca Duomo / Piazza del Duomo

Le tre donne (incinte) che chiamano l'ambulanza in metro senza motivo: tutte denunciate

Le tre hanno chiesto l'intervento del 118 per evitare un controllo di polizia

Volevano sfuggire al controllo della polizia. Ma alla fine, proprio per le loro "gesta", sono state comunque controllate e, inevitabilmente, denunciate. A finire nei guai, mercoledì pomeriggio, sono state tre donne - tutte italiane di origini bosniache di 21, 26 e 28 anni - e tutte indagate. 

Il loro show è andato in scena nella fermata Duomo della M3, dove gli agenti della Polmetro - che già le "conoscevano" - hanno cercato di identificarle. Appena i poliziotti si sono avvicinati, però, le tre hanno cominciato a insultare e minacciare gli uomini in divisa, per poi chiedere l'intervento del 118 per dei presunti malori. 

Dopo oltre mezz'ora di visite e controlli i soccorritori hanno certificato che le donne - tutte in stato interessante - in realtà non avevano nessun problema di salute. Proprio per l'inutile intervento del 118, le tre devono rispondere delle accuse di procurato allarme e interruzione di pubblico servizio. Per essersi opposte agli agenti, invece, sono state denunciate per resistenza a pubblico ufficiale. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le tre donne (incinte) che chiamano l'ambulanza in metro senza motivo: tutte denunciate

MilanoToday è in caricamento