menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Arrestato due volte dagli stessi agenti

Arrestato due volte dagli stessi agenti

Arrestato due volte in due giorni dagli stessi agenti di polizia

Protagonista un 20enne che era stato rimesso in libertà con l'obbligo di firma

Arrestato due volte in meno di 24 ore, per giunta dagli stessi agenti.

Protagonista un 20enne tunisino, A.L.B.M., bloccato una prima volta venerdì sera in via Restelli (zona Melchiorre Gioia) dopo che aveva infranto il finestrino di un'auto in sosta per rubare all'interno. Il giovane è stato poi sorpreso nuovamente dalla stessa volante di polizia sabato sera in via Sammartini, dopo che aveva compiuto esattamente lo stesso gesto della sera prima.

I due poliziotti si sono accorti che si trattava dello stesso giovane. Il 20enne aveva trascorso in camera di sicurezza la notte tra venerdì e sabato; poi, sabato mattina, era stato processato per direttissima. Il giudice aveva stabilito di rimetterlo in libertà con l'obbligo di firma.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento