rotate-mobile
Martedì, 4 Ottobre 2022
Cronaca Duomo / Piazza del Duomo

Ruba 2 biciclette da 3mila euro in Duomo, ma non si accorge dei carabinieri (e del proprietario)

In manette un 57enne, fermato mentre cercava di rubare le bici di due turisti

Colto con le mani nel sacco. Letteralmente. Un uomo di 57 anni, un cittadino italiano con numerosi precedenti alle spalle, è stato arrestato giovedì mattina a Milano con l'accusa di tentato furto aggravato dopo aver cercato di rubare due biciclette, dal valore di circa 3mila euro, di una coppia di turisti tedeschi. 

A bloccarlo sono stati i militari del Radiomobile, che durante un normale servizio di controllo in centro hanno notato il 57enne piegato davanti alle due bici, con uno zaino davanti ai piedi e una camicia a coprire le mani. Proprio mentre i carabinieri si avvicinavano, il ladro è salito a bordo di una delle due biciclette ed è stato immediatamente rincorso da uno dei proprietari, un 52enne arrivato in città dalla Germania insieme alla moglie. 

A quel punto gli uomini in divisa sono intervenuti e hanno bloccato, a pochissima distanza, il fuggitivo. Addosso gli hanno trovato numerose chiavi inglesi e una tenaglia, evidentemente utilizzate per spaccare i lucchetti. Moglie e marito, come ha poi raccontato lo stesso turista nella denuncia, avevano legato poco prima le bici per andare a visitare le terrazze del Duomo e il 52enne stava tornando indietro per posare i caschi, che in un primo momento avevano portato con sé. 

In quell'esatto istante, il ladro stavano cercando di mettere a segno il colpo e poi fuggire. Ma non aveva fatto i conti con il turista, né con i carabinieri che già lo tenevano d'occhio. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba 2 biciclette da 3mila euro in Duomo, ma non si accorge dei carabinieri (e del proprietario)

MilanoToday è in caricamento