rotate-mobile
Cronaca Lacchiarella / Via Giuseppe Garibaldi

Tentano di rubare gasolio forando l'oleodotto a Lacchiarella

Il Ticinello (un canale d'irrigazione) inquinato. Ad accorgersi del furto i proprietari del campo vicino

Una banda ha tentato senza successo di rubare gasolio bucando direttamente l'oleodotto. E' accaduto nella notte tra l'8 e il 9 maggio nella frazione di Mettone del comune di Lacchiarella: nel sottosuolo, a circa due metri di profondità, passa l'oleodotto Milano-Genova gestito da Sigemi Srl.

La pressione del gasolio è però fortissima tant'è che, appena l'oleodotto è stato bucato, il carburante ha cominciato a zampillare e ha inondato il campo agricolo circostante: sono stati proprio i proprietari del campo a scoprire l'accaduto e a denunciarlo ai carabinieri.

Subito si sono messi al lavoro la polizia locale, i carabinieri di Abbiategrasso e i tecnici dell'Arpa, che sono ancora all'opera nella giornata del 10 maggio per i rilevi e soprattutto per le bonifiche: non si registrano inquinamenti della falda acquifera, ma risulta compromesso il Ticinello, un canale d'irrigazione. Secondo i calcoli sarebbero fuoriusciti almeno 15 metri cubi di gasolio.

Alla banda (che ha fatto perdere le sue tracce) è andata anche bene: se ci fosse stata benzina anziché gasolio, molto probabilmente sarebbe esplosa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentano di rubare gasolio forando l'oleodotto a Lacchiarella

MilanoToday è in caricamento