Protesta per il permesso di soggiorno, s'incatenano a sede di Lega Nord

Un gruppo di stranieri inizia sciopero della fame e si incatena alla sede della Lega Nord per protestare contro la mancata concessione del permesso di soggiorno

Un'azione "vibrante", per fare valere i propri diritti. Una protesta per ottenere il permesso di soggiorno, infatti, da parte di un centinaio di stranieri, iniziata nel pomeriggio di domenica 19 giugno a Milano in piazza XXIV Maggio, si è trasformata - secondo quanto spiegato dagli organizzatori all'Ansa- in uno sciopero della fame.

Alcuni extracomunitari si sono anche incatenati alla sede della Lega Nord che si trova nella stessa piazza. All'iniziativa prendono parte, principalmente, egiziani, senegalesi, pachistani e latinoamericano. "Chiediamo al Governo - ha spiegato una portavoce dei manifestanti - che rispetti la sentenza del Consiglio di Stato che prevede che sia rilasciato il permesso di soggiorno a tutti gli immigrati che avevano avuto la doppia espulsione e che avevano fatto richiesta di soggiorno con la sanatoria".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'associazione 'Immigrati autorganizzati' chiede anche "l'apertura di un tavolo di trattativa con la prefettura e con la magistrature per le truffe durante la sanatoria". Dalle 15 si svolge la protesta e alle 19.30 un paio di stranieri si sono incatenati mentre altri si alternano in un comizio tenuto con i megafoni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'anziana che ha "truffato" i truffatori: così una 87enne ha fatto arrestare la "nipote" a Milano

  • Trovato morto a 47 anni Alessandro Catone, il "Porco schifo" di YouTube

  • Il maltempo fa paura: "Forti temporali in arrivo, fino a 150mm di acqua in 6 ore" (Poi la grandine)

  • Covid, Lombardia terzultima in Italia per contagi: "Si è creata una sorta di immunità"

  • Torna l'ora solare: come e quando spostare le lancette dell'orologio per cambiare l'ora

  • 'Milanese' bloccato in Argentina per il coronavirus muore assassinato: addio a Lucas

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento