Incidente a San Giuliano, schianto tra auto e moto: morto Livio, soccorritore di 40 anni

Il dramma martedì sulla via Emilia. Il 40enne è morto poco dopo l'arrivo in ospedale

Livio in una foto dal suo profilo Facebook

Non c'è stato nulla da fare. Nonostante la disperata corsa in ospedale dei suoi colleghi, alla fine i medici non hanno potuto far altro che arrendersi. Dramma martedì pomeriggio a San Giuliano Milanese, teatro di un incidente costato la vita a Livio De Riva, 40enne del posto e un lavoro come soccorritore. 

La tragedia si è consumata verso le 16.30 sulla via Emilia, all'altezza di via fratelli Codecasa. Livio era in sella alla sua Triumph arancione, quando - per cause ancora da chiarire - è finito contro un'auto guidata da un uomo, rimasto illeso. L'impatto è stato violentissimo, devastante: il 40enne è stato soccorso dagli equipaggi di due ambulanze e un'auto medica del 118 ed è poi stato accompagnato in codice rosso all'ospedale di San Donato, dove purtroppo è stato constatato il decesso. 

Livio, molto noto in paese, lavorava per "Angeli assistenze sanitarie Onlus", un'ente che si occupa di soccorso e assistenza. Alle 23.30 di ieri sulla pagina Facebook dell'associazione è comparso uno stringato e addolorato ricordo: "È difficile raccontare, è difficile da credere, è difficile pensare che non sarai più con noi - hanno scritto dalla Onlus -. le nostre più sentite condoglianze a chi ha perso un figlio, un amico, un collega". In tanti nei commenti dicono addio a "un'anima bella", mentre altri se la prendono con il destino perché "non doveva andare così". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I rilievi per ricostruire la dinamica e le cause del tragico incidente sono stati effettuati dai carabinieri e dalla polizia locale: a loro spetterà il compito di fare luce sullo schianto costato la vita al 40enne. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: lockdown totale per Milano e la Lombardia? Fontana smentisce

  • Anche a Milano esplode la rabbia, rivolta anti Dpcm: molotov, bombe e assalto alla regione

  • Mara Maionchi ricoverata per coronavirus a Milano

  • Follia a Il Centro di Arese, fratelli aggrediscono i carabinieri: "Infame, adesso ti taglio la gola"

  • Coronavirus e coprifuoco Milano e Lombardia: si possono comprare alcolici ai supermercati dopo le 18

  • Coronavirus, ecco la nuova autocertificazione per uscire durante il coprifuoco in Lombardia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento