Il Knockout game è arrivato a Milano? C'è un'aggressione sospetta

Lo racconta il Corsera

Indaga la polizia

Sarebbe arrivato anche a Milano l'incubo del  knockout game, un 'gioco' violento che consiste nel colpire in pieno volto ignari passanti nel tentativo di 'stenderli'. 

La denuncia arriva dalle pagine del Corriere della Sera che racconta l'esperienza di una ragazza italiana, 30 anni a cui hanno fratturato il setto nasale intorno alle 9 di un lunedì di due settimane fa in piazzale Loreto.

Dopo averla colpita con un pugno non le hanno rubato nulla di tutto ciò che portava con sé: dalla borsetta, al computer, dal cellulare al portafoglio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

C’è il video delle telecamere di piazzale Loreto e potrebbe esserci in giro il video girato da un complice. Sull'episodio indagano le forze dell'ordine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, il locale che regala chupiti alle donne che mostrano il seno: esplode la polemica

  • Incidente a Milano, terribile schianto in pieno centro: gravissimo un ragazzo

  • Incidente a Milano, scontro tra monopattino e auto: cade e sfonda il parabrezza, uomo in coma

  • Orrore per una mamma di Milano, violentata e picchiata davanti ai suoi bimbi: un arresto

  • Non è affatto detto che Milano torni a essere quella di prima

  • Rapinatore bloccato con un pugno in faccia da un passeggero: fermato e liberato 24 ore dopo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento