Malore durante un festino a base di sesso e droga: uomo trovato nudo e in fin di vita a Milano

L'uomo era incosciente e nei calzini, unico indumento indossato, aveva preservativi e popper

Repertorio

Probabilmente per l'uso di popper ha avuto un malore. L'uomo, un trentanovenne, è stato trasportato in ospedale in gravi condizioni a causa di un malore avvenuto durante un party all'interno di un circolo privato in via Napo Torriani, a Milano.

All'arrivo dei soccorsi e della polizia, l'uomo era già incosciente e nei calzini, unico indumento indossato, aveva preservativi e una boccetta di liquido bianco che si sospetta possa essere popper, una sostanza chimica utilizzata come stupefacente se inalata.

L'ipotesi è che il malore dell'uomo sia dovuto proprio al consumo di questa droga, notoriamente diffusa nei party privati dove il sesso viene accompagnato dall'uso massiccio di droghe. Il trasporto al Policlinico è avvenuto pochi minuti prima delle 4 di mercoledì, al momento il trentanovenne è in prognosi riservata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia verso entrata in 'zona arancione' da venerdì: cosa cambia

  • La Lombardia diventa zona arancione: adesso è ufficiale. Ecco da quando e cosa cambia

  • Milano, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Incendio a Cologno, fiamme ed esplosioni nel condominio: casa distrutta, palazzo evacuato

  • "Ve matamos a todos", poi calci e pugni: il folle assalto della 'gang', 5 poliziotti feriti in metro

  • Lombardia verso la zona arancione: ma non c'è nulla da esultare. I numeri

Torna su
MilanoToday è in caricamento