menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Tribunale

Tribunale

Omicidi: massacrò a pugni un operaio, condannato a 8 anni

Lo hanno condannato a 8 anni per omicidio preterintensionale

Lo hanno condannato a 8 anni per omicidio preterintensionale. E' finito così il processo al tunisino accusato della morte di un marocchino 53enne, Chekairi El Miloudi.

In appello è stata confermata la condanna. L'uomo, di 32 anni, è accusato di aver pestato nel maggio del 2013 un operaio morto alcune ore dopo l'aggressione. 

Il 9 maggio 2013 si trovava insieme alla vittima e ad altri stranieri in un campo alla periferia di Milano, nel quartiere di Baggio. A un certo punto, forse a causa di un insulto, è scoppiata la lite tra i due uomini. Il marocchino è morto probabilmente nella sua baracca, dove è stato portato dopo il pestaggio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento