rotate-mobile
Cronaca Città Studi / Via Vincenzo Vela

Litiga coi vicini e minaccia di far saltare il palazzo: residenti evacuati, donna denunciata

La follia martedì sera in via Vela a Milano. La donna, una 55enne, è stata denunciata

Ha detto di voler far saltare tutto in aria. Dopo una discussione coi vicini, ha "promesso" di essere pronta ad aprire il gas per far esplodere il palazzo. Ma alla fine, per fortuna, è stata fermata. Serata di paura, quella di martedì, in via Vela a Milano, teatro del folle "show" di una donna di 55 anni, cittadina italiana, che ha minacciato di causare un'esplosione nel condominio in cui vive. 

L'allarme è scattato alle 23.10, quando la 55enne ha violentemente litigato con i vicini. A quel punto, la donna si sarebbe barricata nell'appartamento e ha detto di aver aperto il gas. I residenti sono stati immediatamente evacuati e le forze dell'ordine sono riuscite a raggiungere la signora entrando dalla finestra grazie a un'autoscala dei vigili del fuoco. 

La 55enne ha anche cercato di opporsi ma è stata bloccata e poi trasportata all'ospedale di Niguarda, dove è stata ricoverata nel reparto di psichiatria in osservazione. Per lei è scattata una denuncia per resistenza a pubblico ufficiale e procurato allarme. 

I residenti sono rientrati nelle loro abitazioni pochi minuti prima dell'1 di notte. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Litiga coi vicini e minaccia di far saltare il palazzo: residenti evacuati, donna denunciata

MilanoToday è in caricamento