Non trova più i figli in metro: tira la leva dell'allarme e causa l'evacuazione del treno

È successo venerdì pomeriggio sulla M1 rossa tra le stazioni di Palestro e Porta Venezia

Immagine repertorio

Non ha visto più i suoi due figli e ha tirato la leva l'allarme della metropolitana scatenando l'evacuazione della metropolitana. È successo intorno alle 16 di venerdì 6 luglio sulla metro M1 Rossa tra le fermate di Palestro e Porta Venezia (direzione Sesto I Maggio). L'epilogo? Qualche attimo dopo, quando la famiglia ha ritrovato i bimbi nella stazione di Palestro; protagonista del fatto una famiglia di turisti italiani, come riferito dall'ufficio stampa di Atm.

Tutto è avvenuto a causa di un disguido: la madre ha perso di visto per qualche secondo i figli che, per errore, sono scesi alla fermata di Palestro. Non vedendoli ha tirato l'allarme e quando il treno si è fermato a Porta Venezia diversi passeggeri — che avevano notato l'agitazione della donna e avevano sentito i segnali di pericolo — sono usciti di corsa dai vagoni. È nata una sorta di evacuazione spontanea, ha precisato Atm, nonostante sulla linea non ci fossero problemi.

La coppia è tornata subito alla fermata precedente con un altro treno dove ha trovato i figli seduti su una panchina della banchina. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, incidente in viale Fulvio Testi: uomo travolto e ucciso dal tram della linea 31

  • Milano, auto piomba alla fermata del bus in via Novara: due investiti, gravissima una donna

  • I politici romani prendono in giro l'albero di Milano: "Che schifo il vostro ferracchio"

  • Milano, uomo trovato morto sul marciapiedi: sul posto la scientifica

  • Milano, la figlia neonata di una detenuta non respira: agente della penitenziaria la salva così

  • Incidente in autostrada A4 tra Agrate e la Tangenziale Est: nove chilometri di coda

Torna su
MilanoToday è in caricamento