Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca Via Milano

Era ai domiciliari per violenza sessuale: adescava ragazzine online

Un 30enne di Cuggiono, ai domiciliari a Lodi, è stato arrestato: si era fatto inviare fotografie "osé" da ragazzine spacciandosi per un 15enne

Adescava ragazzine online

Era agli arresti domiciliari per reati su minori e adescava ragazzine su internet attraverso un falso profilo. Per questo motivo è stato arrestato dai carabinieri.

L'uomo ha 30 anni ed è originario di Cuggiono, ma si trovava a Lodi, nell'abitazione di un parente, dove stava scontando quattro anni ai domiciliari per violenza sessuale e corruzione di minorenne: fatti avvenuti nel 2012 in provincia di Torino.

Durante la detenzione domiciliare utilizzava una falsa identità su un social network, dove si spacciava per 15enne, e aveva scambiato fotografie intime con quattro giovanissime, di Lodi e Genova, tra i 14 e i 15 anni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Era ai domiciliari per violenza sessuale: adescava ragazzine online

MilanoToday è in caricamento