rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca Ortomercato / Via del Turchino

Processo Ferrulli, avvocato della figlia: "Violenza inaudita"

In corso il processo a carico dei quattro poliziotti accusati di avere provocato la morte di Michele Ferrulli durante un fermo in via Varsavia

C'erano anche rappresentanti di Amnesty International in aula per il processo contro gli agenti di polizia che il 30 giugno 2011 fermarono Michele Ferrulli, che morì durante l'operazione per arresto cardiaco in seguito a una "tempesta emotiva", come le perizie hanno poi sostenuto.

In aula ha preso la parola il legale di parte civile che assiste Domenica Ferrulli, figlia di Michele. L'avvocato ha sostenuto che l'uomo è stato picchiato con un comportamento "non tollerabile in seno a un popolo civile" e che quella sera c'è stato "un esercizio della violenza terribile e feroce nei confronti di una persona inerme che chiedeva aiuto".

L'avvocato ha ricordato anche i filmati girati da alcuni passanti, che testimonierebbero un atteggiamento per niente aggressivo da parte di Ferrulli.

Morte Michele Ferrulli - Il luogo della colluttazione

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Processo Ferrulli, avvocato della figlia: "Violenza inaudita"

MilanoToday è in caricamento