Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca Garibaldi / Corso Como

Lucarelli, Soncini e Neri a processo per le foto "rubate" alla Canalis e altri vip

Secondo l'accusa, le tre blog star avrebbero anche violato le caselle di posta elettronica

Selvaggia Lucarelli (Fb)

Gianluca Neri, Selvaggia Lucarelli e Guia Soncini sono a processo a Milano. Le tre "blog star" (il primo è il fondatore del celebre "Macchianera") sono accusate di avere violato la memoria dei telefonini di diversi vip per prelevare 191 fotografie scattate durante la festa del 32esimo compleanno di Elisabetta Canalis, che si è tenuta nella villa di George Clooney al lago di Como. Il processo - come riferito da Gli Stati Generali - comincerà il 19 giugno.

I tre imputati hanno cercato poi di venderle (per 120 mila euro) a un settimanale di gossip, ma l'attrice se n'è accorta e ha sporto denuncia alla polizia. Gli investigatori sono però convinti che Neri, Lucarelli e Soncini abbiano anche letto email di altri vip, come Mara Venier, Federica Fontana, Sandra Bullock o Scarlet Johansson, riuscendo ad individuare le relative password. E in parte avrebbero utilizzato le informazioni così acquisite per "rivelare" qualche chicca di gossip, tra il 2010 e il 2011.

In un post su Macchianera, Gianluca Neri ha raccontato la sua versione: aveva "scaricato" le immagini della festa di compleanno utilizzando il servizio online "4chan", una specie di bollettino online di immagini provenienti dalle più svariate fonti. 

Anche Selvaggia Lucarelli, in un lungo post su Facebook, ha raccontato una versione diversa. "Mi sono vista recapitare le foto, non ho mai chiesto e ricevuto un euro da nessun giornale, rivista, editore, né per quelle foto né per qualsiasi altra foto o notizia in altri periodi", ha scritto. "Negli atti non c'è un passaggio in cui risulti che io abbia mai venduto o contrattato una notizia o una foto. Dalle carte risulta in verità che la persona che le ha tentate di vendere abbia un nome e un cognome. Lo ha ammesso sia la persona stessa che il giornale che ha trattato con lui, non capisco come mai questa persona sia stata poi estromessa dall'indagine". La Lucarelli ha poi aggiunto di non aver "mai violato un account di posta elettronica in vita mia". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lucarelli, Soncini e Neri a processo per le foto "rubate" alla Canalis e altri vip

MilanoToday è in caricamento