Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca Stazione Centrale / Via Fabio Filzi

"Sì allo spiedo, no al kebab": protesta della Lega a favore della caccia di uccelli

Contro le norme europee

Fabio Rolfi (da Fb) con la maglietta

Provocazione leghista (e non solo) a favore della caccia, in consiglio regionale. Martedì mattina, i consiglieri della Lega Nord e del Gruppo Maroni Presidente (a cui si è aggiunta l'assessore Viviana Beccalossi di Fratelli d'Italia) sono usciti dall'aula per potersi fare fotografare mentre indossavano una t-shirt emblematica.

"Sì allo spiedo, no al kebab", c'era scritto. La protesta era indirizzata alle norme europee, che tendono a vietare la vendita di uccelli selvatici, salvo rare eccezioni, per ristoranti e sagre. "Uno spiedo senza passeriformi è una sciocchezza, sarebbe come le lasagne senza il ragù", ha spiegato l'esponente leghista Fabio Rolfi. E per la Beccalossi le norme europee sono "un attentato alla nostra tradizione gastronomica".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Sì allo spiedo, no al kebab": protesta della Lega a favore della caccia di uccelli

MilanoToday è in caricamento