Cronaca Stazione Centrale / Via Fabio Filzi

Cinque ragazzini aggrediscono e rapinano un uomo fuori da Centrale

In manette sono finiti tutti giovanissimi, tra i sedici e i venti anni. L'allarme è stato dato dal dipendente di un hotel poco lontano da Centrale. I poliziotti hanno trovato i ladri e li hanno fermati

Il furto è avvenuto nei pressi di Centrale - Foto repertorio

Il più grande ha venti anni. Il più piccolo ne ha soltanto sedici e ha cercato di spacciarsi per un maggiorenne tedesco. 

Cinque ragazzini, uno svizzero e quattro marocchini, sono stati arrestati la notte scorsa dalla polizia a Milano, in via Fabio Filzi. A dare l’allarme, pochi minuti prima, era stato il dipendente di un hotel in zona stazione Centrale. 

Il ragazzo aveva incontrato un uomo per strada, che urlava e chiedeva aiuto, gridando di essere stato rapinato. 

Gli agenti hanno velocemente ricostruito l'accaduto e hanno trovato i cinque ragazzini, che avevano aggredito, minacciato e derubato l’uomo - un cinquantenne - della borsa. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cinque ragazzini aggrediscono e rapinano un uomo fuori da Centrale

MilanoToday è in caricamento