Cronaca Stazione Centrale / Via Privata Leopoldo Gasparotto

Il bordello travestito da centro massaggi: 56enne arrestato

Un uomo è stato per favoreggiamento della prostituzione a Milano: gestiva un centro che era un vero e proprio "casino" illegale. Giro d'affari da 20mila euro al mese

Dove venivano fatti i massaggi

Un uomo di 56 anni, V.G., è stato arrestato per sfruttamento, esercizio di casa di prostituzione, favoreggiamento e induzione alla prostituzione e all'immigrazione clandestina dalla polizia locale di Milano. 

Nel mirino degli agenti il centro massaggi da lui gestito, il Vip Harmony di via Gasparotto a Milano. Sembra che, oltre ai tradizionali massaggi, il centro fosse un vero e proprio "bordello" clandestino. La denuncia dell'attività illecita è partite da due persone "sfruttate", una ragazza haitiana e un'italiana, che ora sono state affidate a una comunità protetta. 

Nella sua abitazioni sono stati trovati quasi 50mila euro, forse frutto dei pagamenti per le prestazioni. Pare che il giro d'affari fosse ingente: venivano richiesti dai 100 ai 200 euro per prestazione. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il bordello travestito da centro massaggi: 56enne arrestato

MilanoToday è in caricamento