Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca

Si presenta in aeroporto con la farina, ma nei pacchi c'è un tesoro

Fermato un passeggero in partenza per la Nigeria

La farina nella valigia dell'uomo

Apparantemente dei normali pacchi di farina. Ma soltanto all'apparenza. Un uomo, cittadino nigeriano, è stato fermato nei giorni scorsi all'aeroporto di Malpensa poco prima di salire sun volo per Lagos via Doha, in Qatar. 

Al momento dell'imbarco, nel corso dei classici controlli valutari, i funzionari delle dogane e i militari della guardia di finanza gli hanno chiesto se avesse qualcosa da dichiarare e lui ha spiegato di avere con sé 4mila euro in contanti, una cifra che si può tranquillamente portare fuori dall'Italia. 

Insospettiti dai suoi atteggiamenti, però, i doganieri e le fiamme gialle hanno deciso di controllare i bagagli da stiva e da lì sono saltati fuori alcuni pacchi di farina perfettamente sigillati. La scoperta chiaramente ha ulteriormente "allarmato" militari e funzionari che aprendo i "cartoni" hanno trovato all'interno decine e decine di mazzette di contanti per un totale di 139mila euro. 

A quel punto è scattato il sequestro perché la cifra superava, e non di poco, il limite massimo di contanti esentato dall'obbligo di dichiarazione, che è 10mila euro. Al passeggero sono stati sequestrati 64.660 euro e cioè il 50% del denaro "fuori legge". 

Foto - I soldi nei pacchi di farina

soldi pacco farina-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si presenta in aeroporto con la farina, ma nei pacchi c'è un tesoro

MilanoToday è in caricamento