Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca Greco / Via Emilio de Marchi

Litiga con la compagna: la picchia e le taglia l’orecchio con un coltello

L'aggressore, un senegalese di ventuno anni, ha quasi reciso l'orecchio della sua compagna, una keniota ventinovenne. I maltrattamenti e le violenze andavano avanti da tempo. L'uomo è stato arrestato per lesioni

E' stato arrestato - Foto repertorio

Ha afferrato il coltello e si è scagliato contro di lei. Ma per fortuna, l’intervento della polizia ha evitato il peggio. 

Sabato sera, gli agenti hanno arrestato un senegalese di ventuno anni accusato dei reati di lesioni gravi e maltrattamenti in famiglia. I poliziotti, allertati dal portinaio di uno stabile in via De Marchi, al loro arrivo hanno trovato una keniota di ventinove anni in lacrime e sanguinante da un orecchio, quasi totalmente reciso. 

A ridurla in quello stato, evidentemente, era stato il suo compagno, già denunciato in passato, al termine dell’ennesima lite e dell’ennesima aggressione. 

La donna è stata portata all'ospedale Niguarda dove le sono state diagnosticate ferite guaribili in 25 giorni. L’uomo, invece, è stato portato in carcere. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Litiga con la compagna: la picchia e le taglia l’orecchio con un coltello

MilanoToday è in caricamento