menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il finto malore e le mani nella borsa: a Milano i furti con il "filo di banca", 3 uomini arrestati

In manette tre uomini, specialisti del "settore". Li ha fermati la polizia in centro

Avevano scelto con cura la loro preda. Poi, al momento giusto, avevano messo in atto il copione. E lei, tradita dalla sua bontà, ci era cascata in pieno. Ma per fortuna quelle facce "famose" non erano sfuggite ai radar dei poliziotti. Tre uomini - un 62enne di Trani, un 60enne di Gioia del Colle e un 63enne di Pachino - sono stati arrestati lunedì mattina dagli agenti della Squadra Mobile, guidati da Marco Calì, con l'accusa di furto aggravato in concorso ai danni di un'anziana di 78 anni. 

I tre, tutti con numerosi precedenti alle spalle e tutti da anni trapiantati a Milano, vengono descritti dagli investigatori come degli specialisti della tecnico del "filo di banca", che consiste nell'appostarsi fuori dagli istituti di credito per trovare una vittima di sicuro in possesso di molti contanti e facile da raggirare. 

E in effetti è proprio quello che i tre hanno fatto lunedì mattina. Dopo essere arrivati in corso Sempione in auto, sono entrati in azione: uno di loro è rimasto a fare da palo accanto alla macchina, mentre gli altri due hanno iniziato a passare in rassegna le banche fino a quando hanno visto la 78enne uscire da una filiale dopo aver prelevato 3mila euro. Improvvisamente uno dei malviventi, dopo essersi scambiato cenni d’intesa con i complici, si è accasciato ai piedi della vittima fingendo un malore. La donna si è subito prodigata per soccorrerlo, porgendogli un braccio per aiutarlo a rialzarsi. A quel punto è arrivato il secondo uomo che, fingendo di voler aiutare quello che in realtà era il suo "socio", con un braccio l'ha aiutato e con l'altro ha aperto la borsa della 78enne portandole via i soldi. 

A mettere fine alla sceneggiata sono stati gli uomini della Squadra Mobile, che stavano effettuando un servizio anti borseggio in zona e avevano iniziato a tenere d'occhio i tre dopo averli riconosciuti perché loro stessi avevano già arrestato diverse volte negli anni scorsi. I poliziotti hanno così bloccato i due ladri e il palo e hanno recuperato tutto il denaro, che è ritornato nelle mani della vittima. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Politica

    Ddl Zan, ottomila persone all'Arco della Pace: "Approvate in fretta la legge"

  • Coronavirus

    Bollettino covid: a Milano e in Lombardia in calo i positivi e i ricoverati negli ospedali

  • Sport

    I tifosi dell'Inter accolgono la squadra campione d'Italia a San Siro

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento