Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca

Minaccia prostituta in casa, la costringe a rapporti non protetti e la picchia

L'uomo è stato identificato e ora si trova ai domiciliari

L'uomo è stato arrestato

Aveva contrattato una prestazione sessuale con una prostituta sull'ex statale 494 concordando di consumarlo nella casa di lei, a Vigevano, ma poi l'aveva costretta ad avere rapporti non protetti minacciandola con un coltello e picchiandola con violenza. L'episodio il 27 febbraio 2015. L'uomo è stato poi individuato e rintracciato dai carabinieri vigevanesi nella sua abitazione di Cerano (Novara).

Si tratta di un 38enne, T.M., che ora risponde di violenza sessuale, lesioni personali aggravate e minacce aggravate. Su di lui, da novembre, pendeva un'ordinanza di cusotodia cautelare emessa dal tribunale di Pavia. I carabinieri l'hanno arrestato e hanno disposto i domiciliari. La vittima è una polacca di 44 anni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minaccia prostituta in casa, la costringe a rapporti non protetti e la picchia

MilanoToday è in caricamento