rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca Gorla / Viale Monza

Violenza sessuale contro una stagista a Milano, tre arresti

Gli arresti della polizia locale

Tre uomini sono stati arrestati dagli agenti della polizia locale di Milano con l'accusa di aver cercato di violentare una giovane egiziana di 23 anni che si trovava in città per uno stage post-laurea. I fatti sono accaduti il 19 luglio nell'androne di un edificio in viale Monza.

Le indagini degli agenti della polizia locale hanno portato anche a due denunce a piede libero nei confronti di altri due uomini accusati di aver minacciato la donna. I tre arrestati, su richiesta del pm di Milano Gianluca Prisco, devono rispondere di tentata violenza di gruppo e aggressione sessuale.

Il giorno della violenza la ragazza era prima stata seguita a bordo della metropolitana e poi aggredita nell'androne di casa da tre uomini. I tre, anch'essi egiziani, hanno stabilito le indagini, avevano cercato di violentarla e l'avevano presa a calci e pugni con ferocia. La ragazza era riuscita a divincolarsi e a dare l'allarme mentre i tre erano fuggiti.

Nei giorni successivi, altre due persone l'avevano minacciata di morte perché non parlasse. Minacce cadute nel vuoto perché la ragazza ha denunciato tutto alla polizia locale. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Violenza sessuale contro una stagista a Milano, tre arresti

MilanoToday è in caricamento