Amnesty international - Fiera enogastronomica milano 11-15 dicembre 2019

Torna a Milano la Fiera Enogastronomica “Una buona ragione per peccare di gola”.Dall’ 11 al 15 dicembre, la XXIV edizione dell’evento, tra sapori genuini e difesa dei diritti umani

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di MilanoToday

Dall’ 11 al 15 dicembre 2019, torna a Milano l’appuntamento annuale con l’imperdibile Fiera Enogastronomica “Una buona ragione per peccare di gola!”, presso la sede dell’Unione Femminile Nazionale, in Corso di Porta Nuova 32. Organizzata da Amnesty International Lombardia per il 24esimo anno consecutivo, anche quest’anno la Fiera Enogastronomica di prodotti di qualità desidera celebrare i sapori della tradizione culinaria italiana, saziando l’appetito dei palati più golosi ed esigenti. Protagonista della XXIV edizione il mondo dei vini: molte le aziende vinicole, provenienti da tutta Italia, che hanno deciso di sostenere la Fiera Enogastronomica donando i loro prodotti in esclusiva per Amnesty International Lombardia. Tutto il ricavato della Fiera sosterrà Write for Rights, la maratona globale, promossa da Amnesty International, che ogni anno coinvolge milioni di persone di oltre 80 paesi in azioni di raccolta firme e invio di appelli. In particolare, quest’anno la mobilitazione è dedicata a donne che si battono o si sono battute per i diritti umani. Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito: https://www.amnesty-lombardia.it Ingresso libero. Quando: 11-15 dicembre 2019, ore 10:30-19:00 Dove: Unione Femminile Nazionale, Corso di Porta Nuova 32, Milano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MilanoToday è in caricamento