rotate-mobile
Sabato, 25 Maggio 2024
Politica

Secondo Sala in Manovra "per i sindaci non c'è niente"

Il sindaco critico contro la Finanziaria: "Rischiamo di dover tagliare dei servizi"

La Manovra, appena approvata, per i sindaci "non porta nulla". Con il concreto rischio "di dover tagliare dei servizi". Ad avviso del sindaco di Milano, Giuseppe Sala, infatti, nella legge "dal punto di vista dei sindaci non abbiamo nulla".

"Siamo in una situazione di grande difficoltà - ha detto Sala che stamani ha partecipato alla messa nel carcere milanese di San Vittore -, pur capendo le difficoltà che il governo ha, mai come quest'anno sono mancati i fondi per i Comuni". "Speriamo che sia un passaggio temporaneo e che poi la questione venga risolta, perché così è molto difficile - ha concluso -. Saremmo costretti a tagliare dei servizi ed è incomprensibile, nel momento in cui si vuole e si deve ripartire dalla comunità, che non si dia questo supporto ai sindaci che, ovviamente, lo chiedono per la loro comunità".
   

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Secondo Sala in Manovra "per i sindaci non c'è niente"

MilanoToday è in caricamento