rotate-mobile
Politica

Eutanasia, approvato ordine del giorno a Milano: "Si faccia una legge"

Poche settimane fa la Consulta ha dichiarato inammissibile il referendum proposto dall'associazione Coscioni

Approvato a Palazzo Marino un ordine del giorno sul fine vita: vi si chiede al sindaco e alla giunta di invocare una legge sulla materia. Sono trascorsi anni dall'esame del caso Cappato-Dj Fabo in Corte costituzionale ma, soprattutto, poche settimane fa la stessa corte ha dichiarato inammissibile un referendum per permettere "l'omicidio del consenziente" in pochi e specifici casi, per il quale erano state raccolte olter 1,2 milioni di firme in tutta Italia.

"Chiediamo al sindaco e alla giunta di far sentire la voce di Milano rispetto all'urgenza di approvare una legge sul fine vita, che definisca con chiarezza requisiti e modalità con cui normare la morte volontaria medicalmente assistita", ha spiegato Filippo Barberis, capogruppo del Pd e firmatario del documento insieme alla presidente del consiglio comunale Elena Buscemi: "La decisione della Consulta sull'inammissibilità del quesito referendario non deve essere in alcun modo utilizzata per negare la necessità di varare quanto prima una legge sul fine vita, senza trascurare il possibile ruolo e sviluppo delle cure palliative".    

"Milano e il centrosinistra - ha aggiunto Buscemi - sono sempre stati in questi anni all'avanguardia sui diritti umani, sociali e civili. Essere di stimolo per altri livelli istituzionali non è irrilevante, anzi è fondamentale per dare un segnale che la società è più avanti sull'argomento di molta politica".

L'ordine del giorno ricorda che, già nel 2019, più del 70 per cento degli italiani fosse favorevole all'eutanasia in caso di coma irreversibile o dolori insostenibili dovuti a malattia terminale. Belgio, Olanda, Spagna, Germania e Svizzera hanno legalizzato l'eutanasia, mentre Francia e Inghilterra stanno procedendo a vario titolo alla sua depenalizzazione de facto. Per contro, secondo l'Istat ogni anno 700 malati si tolgono la vita per sfuggire alle sofferenze della loro situazione terminale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Eutanasia, approvato ordine del giorno a Milano: "Si faccia una legge"

MilanoToday è in caricamento