rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Politica

Monti "pesca" in Cattolica: due ministri da largo Gemelli

Lorenzo Ornaghi, rettore, è il nuovo ministro dei Beni culturali. Piero Giarda, professore di Scienze delle finanze, è il ministro (senza portafoglio) per i Rapporti col parlamento

Mario Monti "pesca" in Cattolica di Milano. Come era stato ampiamente previsto, il premier incaricato sceglie personalità molto vicine al mondo accademico meneghino per la formazione del nuovo governo. 

Due, a ben vedere, sono i ministri "milanesi": il primo Lorenzo Ornaghi (nato in Brianza), rettore dell'Università Cattolica, avrà le redini del dicastero dei Beni culturali; il secondo, Piero Giarda, conosciuto e stimato professore di Scienze delle finanze, sarà ministro (senza portafoglio) dei rapporti col Parlamento. Anche Corrado Passera, alle Infrastrutture, ha studiato, vissuto e lavorato a Milano: laurea in Bocconi e poi esperienza McKinsey.

Ornaghi e Giarda ministri dalla Cattolica © Tm News/Infophoto

La delega all'Economia, in un primo momento "pensata" a Guido Tabellini, economista bocconiano, sarà nelle mani ad interim dello stesso Monti. 

CHI E' LORENZO ORNAGHI

CHI E' DINO PIERO GIARDA

 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monti "pesca" in Cattolica: due ministri da largo Gemelli

MilanoToday è in caricamento