rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Politica Calvairate / Via Cosenza

Centro islamico di via Cosenza, il Municipio 4: "Va chiuso"

La delibera approvata giovedì 1 dicembre

Chiudere il centro islamico di via Cosenza 2 (zona piazzale Martini). Lo chiede il consiglio di Municipio 4, governato dal centrodestra (il presidente è il leghista Paolo Bassi). La delibera è stata votata l'1 dicembre su iniziativa di Forza Italia. 

«I cittadini ci hanno votato perché abbiamo promesso un cambio radicale nella gestione dei problemi che affliggono la zona», spiega Rosa Pozzani, forzista, vice presidente del Municipio: «Dell'illegalità del centro, il comune è informato da più di due anni». I locali non sono idonei ad ospitare centinaia di persone anche perché manca una uscita di sicurezza. «Non sorprende che il comune di Milano, trascorsi più di sessanta giorni dal termine d'impugnazione del provvedimento dello Sportello Unico per l'Ediliza, non abbia dato seguito alla chiusura del centro. La libertà di culto è sacrosanta, ma anche l'incolumità dei milanesi», commenta Alessandro De Chirico, vice capogruppo di Fi a Palazzo Marino.

L'oggetto del provvedimento è lo Sri Lanka Welfare Centre, un'associazione che si è insediata in uno scantinato dello stabile a maggio 2015, regolarmente affittato. I frequentatori si trovano per pregare ogni giorno ma, comprensibilmente, è al venerdì che si registra il maggiore afflusso. Tanto che già il 30 novembre 2015 l'amministratore del palazzo ha scritto al comune, all'Asl e ai vigili urbani per rilevare il «modo improprio di utilizzo» dello spazio. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centro islamico di via Cosenza, il Municipio 4: "Va chiuso"

MilanoToday è in caricamento