menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I consiglieri leghisti con i cartelli

I consiglieri leghisti con i cartelli

Depenalizzato il reato di clandestinità, la Lega protesta in consiglio regionale

Cartelli con la scritta "Clandestino è reato": i consiglieri protestano non appena si diffonde la notizia

Protesta in consiglio regionale del gruppo della Lega Nord, durante la seduta di martedì, non appena si è saputo che il Senato ha approvato la depenalizzazione del reato di clandestinità. I consiglieri regionali del Carroccio hanno mostrato cartelli con la scritta "Clandestino è reato".

"E' iniziata l'era delle porte aperte a tutti", ha dichiarato il capogruppo Massimiliano Romeo. Il personale d'aula ha rimosso i cartelli in pochi minuti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    L'imprenditore milanese che inventa il "buco" per bere dalla mascherina

  • Cultura

    I teatri che a Milano lottano e non vogliono morire

  • Coronavirus

    Come si curano oggi i tossicodipendenti a Milano

Torna su

Canali

MilanoToday è in caricamento