"Colazione con il sindaco": Beppe Sala lancia gli incontri mattutini con i cittadini di Milano

Primo appuntamento all'Ortica. E lì Sala attacca Salvini: "Nella Lega un'anima fascista"

Sala all'Ortica sabato mattina - Foto da Fb

Sabato mattina speciale per Beppe Sala, che si è concesso una mattinata tra i residenti di Ortica. Il primo cittadino, infatti, ha voluto lanciare la particolare iniziativa "Colazione con il sindaco" trascorrendo qualche ore nello storico locale di "Ginetto". 

È "un quartiere speciale, quasi una seconda casa per me, in cui è sempre bello tornare per incontrare le persone che ci abitano - ha commentato l'inquilino di palazzo Marino su Facebook -. Davanti a un caffè ci siamo confrontati su tanti temi importanti per la vita del quartiere, scambiandoci idee, proposte e anche criticità". 

"Ci siamo trovati d'accordo su una cosa però: è il momento di essere coraggiosi e continuare insieme il nostro lavoro su Milano - ha spiegato Sala -. La 'colazione con il Sindaco' è un appuntamento che voglio ripetere nei prossimi sabati, per incontrare ancora più cittadini". 

Proprio durante l'incontro di sabato mattina, però, il sindaco non ha risparmiato una bordata a Salvini, suo rivale politico. "Nella Lega c'è un po' di tutto - ha detto il primo cittadino parlano con i presenti -. C'è anche un'anima fascista. Mi auguro però che prevalgano quelle istanze che invece sono lontane dal fascismo", ha poi concluso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Milano, turista sequestrata e violentata dentro un McDonald's: le fratturano anche il naso

  • Primark apre un altro negozio milanese: il 4 dicembre inaugura il mega store al Fiordaliso

  • Giovane morto travolto da un treno del metrò: Cassazione condanna l'agente di stazione di Atm

  • La procura sequestra il Villaggio di Natale a Milano: a rischio l'apertura del mega parco

  • Incidente a Milano, perde il controllo dell'auto: finisce nel ristorante, paura in piazzale Martini

  • Influencer per sfida in piazza Duomo, torna la seconda volta: identificata con l'autista

Torna su
MilanoToday è in caricamento