Giovedì, 23 Settembre 2021
Politica

Perché Sala ha scelto l'ex M5s Carcano come membro del Cda di Amat

Il sindaco ha spiegato che Carcano nonostante abbia idee diverse dalle sue è una persona corretta che gli ispira fiducia

"La nomina della Carcano dimostra che io sulle nomine sono libero e cerco delle persone che mi ispirano fiducia e che non cerco necessariamente le persone che sono vicine a me. Anzi, direi che la Carcano proprio non lo è". Con queste parole, pronunciate a margine di una conferenza stampa della lista di Europa Verde, Giuseppe Sala ha spiegato la nomina di Silvana Carcano (prima candidata dell'M5s alla presidenza della Lombardia) nel cda dell'Agenzia mobilità, ambiente e territorio (Amat).

 "La Carcano - ha proseguito il sindaco di Milano Sala - è stata una feroce critica e antagonista all'epoca di Expo. Ciononostante, siccome è stata una critica corretta, io me ne sono ricordato e ho pensato che la sua esperienza potesse risultare utile".
 
 Il primo cittadino ha poi precisato che l'ex consigliera regionale pentastellata "non fa più parte del Movimento 5 stelle e non ha più un ruolo attivo, quindi non è assolutamente vero che le nomine sono fatte per tenersi buono questo o quell'altro". "Con la nomina della Carcano - ha aggiunto Sala - non mi terrei buoni i 5 stelle che non l'hanno più all'interno, dove anzi stanno prevalendo persone che sono lontane da lei".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perché Sala ha scelto l'ex M5s Carcano come membro del Cda di Amat

MilanoToday è in caricamento