Politica

Il ponte "dorato" della Regione Lombardia: 3 settimane di ferie

Dal 17 aprile all'8 maggio: la Regione Lombardia "sfrutta" il calendario e così assessori e consiglieri si prendono il "meritato" riposo

Consiglio regionale a Milano completamente vuoto

Dopo il caso del Consiglio comunale di Nerviano - assente per quasi 100 giorni -, è il turno della Regione Lombardia prendersi una lunga pausa. Il 24 aprile, domani, è prefestivo: il giorno dopo è la Festa della Liberazione. Quindi non si lavora. Il prossimo mercoledì, poi, è il 1 Maggio: figuriamoci. 

E così la Regione Lombardia, come ricorda Andrea Senesi dalle pagine del Corriere, dallo scorso 17 aprile si rinunirà ancora il prossimo 8 maggio (l'assise è di solito il martedì). In sostanza, una (quasi) vacanza di tre settimane. Un iper ponte, incurante di scandali, nove membri indagati, e un governatore nella bufera per sfarzosissime vacanze alle Antille. Nel mezzo, dovrebbero essere convocate le commissioni consiliari. Ma non è ovviamente detto. 

Oltre al calendario, molto probabilmente a tenere tranquilli consiglieri, assessori e il presidente di giunta nei rispettivi collegi sono anche le elezioni comunali, in programma il 5 e 6 maggio. Insomma, una sosta per "preparare" la battaglia. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il ponte "dorato" della Regione Lombardia: 3 settimane di ferie

MilanoToday è in caricamento