rotate-mobile
Giovedì, 18 Agosto 2022
San Siro San Siro / Piazzale Selinunte

San Siro, minacciato e aggredito mentre cammina nel parchetto

Ferito un giovane con il coccio di una bottiglia

Aggressione nella notte in piazzale Selinunte. E' successo tra l'1 e il 2 agosto nel parchetto in mezzo al grande piazzale al centro del quartiere popolare di San Siro.

La vittima è un marocchino di 20 anni. Questi stava camminando nel giardinetto quando, con una scusa banale, è stato avvicinato da tre connazionali che, poi, lo hanno minacciato e ferito con un coccio di bottiglia.

Il 20enne si è leggermente ferito a un braccio. Ha rifiutato le cure mediche dei sanitari del 118. Sul caso indaga la polizia, intervenuta quando i tre aggressori si erano già dileguati.

San Siro: i precedenti

Domenica 28 luglio, sempre in piazzale Selinunte, due studenti di 16 e 18 anni sono stati rapinati della videocamera: stavano girando un reportage nel quartiere come compito scolastico estivo, quando sono stati avvicinati da una "baby gang" di tre ragazzi. Uno dei rapinatori è stato poi individuato e denunciato.

La sera precedente, invece, nella vicina via Morgantini, due marocchini avevano ingaggiato una lite finita con una coltellata. Mentre il ferito finiva in ospedale, l'altro veniva arrestato per tentato omicidio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Siro, minacciato e aggredito mentre cammina nel parchetto

MilanoToday è in caricamento