San Giuliano Milanese Via Rizzi Ernesto

San Giuliano, scritte razziste e svastiche davanti a Pd e Sel

"L'Italia agli Italia, viva il duce". E ancora: "Non vogliamo i negri". Il tutto condito da svastiche e croci celtiche. Sono murales comparsi a San Giuliano. Indaga l'Arma

Una svastica disegnata (foto Pozzato)

Graffitari “politici” in azione ieri notte a San Giuliano Milanese. Approfittando della fitta nebbia, nella notte, sono state imbrattate la sede del Pd di via Repubblica, la sede del Sel di via Roma e la Camera del lavoro di via Rizzi. In particolare approfittando dell’oscurità e della nebbia, alcuni ignoti hanno imbrattato muri adiacenti la sede del Partito democratico, iscrivendo: “W il duce, Italia agli Italiani”.

La scritta è stata scoperta da un iscritto al Pd all’apertura degli uffici e subito ha allertato l’Arma sangiulianese. Immediatamente giunti sul posto i militari hanno constatato quanto segnalato e poi hanno avviato puntuali verifiche su tutte le altre sedi dei partiti presenti a San Giuliano, scoprendo che i malfattori si erano attivati anche presso la sede del partito Sel in via Roma 62, e venivano disegnate altre svastiche e una croce celtica, il tutto accompagnato dalla scritta "Non vogliamo negri".

Tutto questo si è ripetuto davanti alla Camera del Lavoro. Sul caso indagano i carabinieri di San Giuliano Milanese, supportati dai colleghi del nucleo operativo di San Donato Milanese.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Giuliano, scritte razziste e svastiche davanti a Pd e Sel

MilanoToday è in caricamento